In forma con lo Yoga: le mie domande e le risposte dell’esperta

Lo yoga è una pratica antichissima che riesce a coniugare il benessere del corpo dello spirito e della mente.

In un tempo frenetico com’è il nostro, tra corse affannate per dividerci tra casa, figli, lavoro, impegni vari, sempre più persone si avvicinano a questa disciplina, per trovare un oasi di pace e benessere.

In questo post sono andata ad intervistare la mia insegnate Mary, che risponderà a tutte le nostre curiosità su questa disciplina.

Asana: Shiva Nataraja , posizione di equilibrio
Mary è insegnate di yoga, master reiki e mamma, laureata in storia dell’arte alla sapienza di Roma.

Si avvicina allo yoga come praticante e vedendo i benefici su se stessa decide di iniziare il percorso per diventare insegnate frequentando la scuola Upter sport di Roma e specializzandosi successivamente anche in yoga per le gestanti e per i bambini.

yoga

Ecco le sue risposte per noi:

Mary da quanto tempo insegni e che tipo di yoga hai deciso di insegnare?

“Insegno yoga da circa 10 anni ed ho scelto l’insegnamento dell’HATHA YOGA, lo yoga del sole (HA) e della luna (THA), che fonde i due principi maschile e femminile, creando armonia nella dissoluzione degli opposti.”

Quali sono i benefici dello yoga?

Per quanto riguarda i benefici ricordo una cosa importantissima: la disciplina dello yoga per avere benefici va praticato con estrema costanza.

Grazie alla pratica si raggiunge una maggiore elasticità fisica, una maggiore rilassatezza mentale fino a gestire la mente stessa.

Una maggiore ossigenazione del corpo grazie ai Pranayama (pratiche respiratorie).

Comunque un benessere generalizzato.

Infine ci sono dei benefici individuali perché ognuno prende dallo yoga ciò di cui ha veramente bisogno.”

Tutti possono fare yoga?

“Si, lo yoga è indicato per tutti dai bimbi alle persone anziane, fino alle donne in gravidanza, tutti possono trarne beneficio.”

Con quale frequenza va praticato?

“Lo yoga va praticato almeno una volta a settimana, se poi si vuole incrementare le lezioni dipende dall’allievo, sicuramente male non fa’.

La lezione dura circa un ora e mezza.”

Quale attrezzatura bisogna avere e qual è l’abbigliamento più adatto?

“L’abbigliamento deve essere comodo ed in tessuti naturali, morbidi, come il cotone ad esempio, per permettere i movimenti e la respirazione e la lezione si pratica scalzi.”

Io ho trovato degli articoli carinissimi a QUESTO LINK, ed ho preso anche una simpatica borraccia “Mandala”, ora in saldo a 6.99 euro, passate a dare un’occhiata.

Anche le donne in gravidanza possono fare yoga?

” Le donne in gravidanza possono tranquillamente praticare dal quarto mese in poi.

Lo yoga le aiuta ad acquisire una maggiore consapevolezza del proprio corpo.”

Asana: Vrksasana, posizione dell’albero.

Ringrazio Mary per la sua disponibilità e per aver risposto ai miei dubbi e alle mie domande su questa pratica che vale sicuramente la pena di provare, per ritrovare maggiore elasticità del corpo ed anche della mente.

Se volete approfondire l’argomento vi consiglio qualche lettura:

Energia ed armonia nello Yoga integrale di Selene Calloni Williams

Gli Yoga sutra di Patanjali di Edwin F. Bryant

Yoga dell’energia di Marisa Giorgini

Non mi resta che dirvi…namastè!

🙂

Condividi

Noemy

Makeup artist ed estetista specializzata, lavoro nel mondo della bellezza e della cosmetica da più di 15 anni, ora nel magico mondo dei blog, in missione per voi, per provare insieme nuovi trattamenti, prodotti e strategie di bellezza. Benvenuti nella mia Stanza del trucco. ;) Noemy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto