Olio di Argan: un elisir di bellezza, come usarlo

L’olio di argan è un prezioso dono che la natura ci fa, un alleato utilissimo per la bellezza di viso, corpo, capelli e unghie.

L’olio di argan puro, del colore dell’oro viene estratto dalla spremitura a freddo dei semi della Argania spinosa, una pianta antica, originaria del Marocco.

Nella sua terra natia infatti è utilizzato da sempre per le sue spiccate proprietà idratanti, protettive e rigeneranti per la pelle.

Negli ultimi anni fortunatamente ha fatto ingresso anche da noi nel mondo della cosmesi quotidiana, lo vediamo sempre più spesso come ingrediente in shampoo, creme viso/corpo ecc.

ma soprattutto l’olio puro, che è quello di cui vi suggerisco l’uso in questo post.

Ma quali sono le caratteristiche rendono l’olio di Argan così speciale?

Tra le tante proprietà dobbiamo innanzitutto dire che è ricchissimo di acidi grassi insaturi, tra cui il linoleico e l’oleico, grassi essenziali che aiutano la pelle a rigenerarsi ed agiscono sull’elasticità.

Contiene anche la Vitamina E e gli Omega 6 noti per la loro azione anti età ed antiossidante.

Questa ricca composizione rende l’olio di Argan utile anche in caso di pelle irritata, arrossata che prude o in caso di scottature, per la sua azione lenitiva e calmante.

Olio di Argan
Olio di argan

Molti sono i modi di utilizzo di questo prezioso olio, inizio dicendo che ne bastano veramente poche gocce, tende ad assorbirsi velocemente sulla pelle senza ungere troppo.

Quello puro ha una tipica profumazione di “nocciolina arrostita”, che però non è fastidiosa e svanisce subito sulla pelle.

Ma vediamo insieme come utilizzare l’olio di Argan:

  • Olio di Argan viso: come antirughe ed idratante intensivo si usa puro sulla pelle o aggiunto alla nostra crema abituale, per potenziarne gli effetti.
  • Barba: qualche goccia prima della rasatura ne facilita l’esecuzione, qualche goccia dopo la rasatura invece reidrata il viso e lenisce i rossori.
  • Olio di Argan capelli: si aggiunge un cucchiaio di olio d’argan a due cucchiai di olio di mandorle applicando il composto sui capelli inumiditi,
  • dopo un ora di posa, rimuovere con lo shampoo abituale. Lucida e rende i capelli morbidissimi.
  • Contorno occhi: una goccia in questa delicata area del viso, preferibilmente la sera prima di dormire, per idratare e diminuire le rughette tipiche.
  • Antismagliature: per questo scopo si può applicare puro sulla pelle ancora umida dopo la doccia o aggiungere alla nostra crema specifica o ad un altro olio come ad esempio quello di mandorle dolci.
  • Rossori pannolino: grazie alle proprietà che abbiamo sopra citato, possiamo usare qualche goccia di olio di aìArgan puro anche per i delicati culetti dei nostri bimbi, spesso arrossati dal pannolone.
  • Seno: ottima soluzione per idratare e rendere il seno più elastico,
  • anche per chi allatta e preferisce non mettere prodotti cosmetici, previene le smagliature, anche in questo caso consiglio di miscelarlo all’olio di mandorla dolce.
  • Scrub: misceliamo un cucchiaio di olio di Argan due di zucchero e procediamo allo scrub di viso e corpo, avremo così allo stesso tempo sia l’effetto esfoliante che idratante,
  • questo scrub ve lo consiglio anche per le labbra secche o screpolate.
  • Mani ed unghie: massaggiato su mani secche, screpolate o su unghie fragili che si sfaldano, va a ripristinare la giusta idratazione e a riparare e rinforzare l’unghia.

Anche in questi caso è meglio applicarlo la sera prima di dormire, in modo da lasciarlo in posa tutta la notte.

  • Labbra: una goccia massaggiata sulle labbra, dona sollievo anche a quelle più secche e screpolate, ha effetto protettivo e antiage.
olio di argan
Olio di Argan

Quale acquistare?

Consiglio a questo punto di acquistare l’olio puro, spremuto a freddo, con una tracciabilità etica.

Non è un olio economico, ma visto i tanti usi che ne possiamo fare e quanto fa bene alla nostra pelle, non posso che dirvi di averne sempre una confezione in casa.

Se invece acquistate un prodotto a base di olio di argan, fate caso all’ inci, ovvero la lista degli ingredienti.

La voce ARGANIA SPINOSA OIL ( si sembra un po’ un incantesimo di Harry Potter, ma un po’ magica lo

è!)

deve essere almeno tra i primi tre ingredienti.

Provate anche voi quest’olio d’oro, in tutti i sensi e ditemi come vi trovate scrivendo qui nei commenti.

Se come me amate i rimedi naturali vi consiglio anche questo post, dove vi parlo di tutti gli usi di un altro prezioso ingrediente della natura (ed anche molto buono da mangiare!):
il MIELE: Miele: 6 facili ricette naturali per essere belle dalla testa ai piedi

Grazie per aver visitato il mio beauty blog,

se pensi che questo articolo possa essere utile o interessare qualche tua amica CONDIVIDILO, mi aiuterai così a far crescere il mio lavoro.

Grazie. 🙂

Amiche
Condividi con le amiche

Noemy

Condividi

Noemy

Makeup artist ed estetista specializzata, lavoro nel mondo della bellezza e della cosmetica da più di 15 anni, ora nel magico mondo dei blog, in missione per voi, per provare insieme nuovi trattamenti, prodotti e strategie di bellezza. Benvenuti nella mia Stanza del trucco. ;) Noemy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto